Search Google Appliance

Scienze merceologiche 3

Scienze merceologiche 3



Descrizione
Linea 1 - Metodi e strumenti semplificati di Life Cycle Assessment (LCA) per la valutazione della performance ambientale di sistemi agro-alimentari: Questa linea di ricerca è volta ad identificare e valutare opzioni di miglioramento ambientale di prodotti agro-alimentari in unottica di ciclo di vita. Sono stati identificati, quindi implementati e analizzati in parallelo diversi approcci e strumenti semplificati di Life Cycle Assessment al fine di evidenziarne i punti di forza e di debolezza a livello metodologico e applicativo. [Referente: Andrea RAGGI]

Linea 2 - Sviluppi metodologici relativi allidentificazione ed ottimizzazione degli scenari nellapplicazione della Life Cycle Assessment alla gestione integrata dei rifiuti: In questa ricerca sono stati sviluppati un modello di programmazione lineare (PL) e un modello di PL multi-obiettivo (PLM) integrati con la LCA. Tali modelli mirano ad identificare lo scenario ottimo di gestione dei rifiuti dal punto di vista ambientale minimizzando una singola categoria di impatto o più categorie di impatto contemporaneamente. I modelli sono stati applicati ad un caso reale. [Referente: Andrea RAGGI]

Linea 3 - La Social Network Analysis (SNA) per la descrizione e lanalisi di reti eco-industriali: Questa linea di ricerca mira ad approfondire lindagine sulle potenzialità della SNA in un contesto di ecologia industriale, testandone ladeguatezza allindividuazione delle sinergie che possono favorire il sorgere e limplementazione di progetti simbiotico-industriali, nonché alla descrizione degli aspetti di funzionamento e delle implicazioni in termini di performance ambientale ed organizzativa. [Referente: Andrea RAGGI]

Linea 4 - I meccanismi micro-economici nellambito della metodologia di Life Cycle Assessment (LCA): Questo progetto ha analizzato linclusione nella fase di modellizzazione della LCA di meccanismi economici che descrivono la relazione tra un prodotto/sistema e il mercato. Particolare attenzione è stata dedicata allapprofondimento dellapproccio consequenziale, nonché allanalisi di framing the question, per capire come collegare le diverse tipologie di domande di sostenibilità ai modelli disponibili. [Referente: Andrea RAGGI]

Linea 5 - Metodi e strumenti innovativi di Life Cycle Thinking (LCT) per i prodotti turistici: Questo filone di ricerca intende indagare e sviluppare metodologie e strumenti LCT nellambito della valutazione ambientale dei prodotti turistici, anche in relazione alla molteplicità di iniziative ambientali disponibili nel comparto, con lobiettivo di fornire un contributo allindividuazione di approcci oggettivi e scientifici volti alla sostenibilità di un comparto di rilievo per leconomia nazionale e mondiale. [Referente: Andrea RAGGI]

Linea 6 - Life Cycle Assessment (LCA) come supporto allecoinnovazione nellindustria automobilistica: Questo filone di ricerca è volto ad indagare il ruolo e le potenzialità dellLCA come metodologia di supporto allecodesign, in funzione di una riprogettazione di prodotto/processo in un percorso di eco-innovazione. Particolare enfasi è posta allambito applicativo della componentistica automotive, di peculiare interesse a livello nazionale e locale. [Referente: Andrea RAGGI]

Linea 7 - Il Life Cycle Costing (LCC) quale strumento di Life Cycle Sustainability Assessment LCSA): In un contesto di LCSA, si intende approfondire la metodologia LCC, analizzandola criticamente in chiave aziendalistica, con lintento di contribuire a delineare un quadro definitorio più chiaro e rigoroso della metodologia stessa, nonchè individuarne limiti e potenzialità, dal punto di vista sia teorico sia applicativo, favorendone la standardizzazione e la diffusione. [Referente: Andrea RAGGI]

Responsabile scientifico/coordinatore
Andrea RAGGI

Settori ERC:
SH3_1 - Environment, resources and sustainability
SH3_4 - Social and industrial ecology

Componenti DEC:
CICHELLI Angelo    
DI VINCENZO Fausto    
MORGANTE  Anna    
MOSCA Raffaele    
PATTARA Claudio  (Assegnista)
PETTI Luigia    
ARZOUMANIDIS Ioannis  (Dottorando)
SIMBOLI Alberto    
SARRA Alessandro    
STELLA Lucia  (Dottorando)

Altro Personale:
Valentino TASCIONE (dottore di ricerca e assegnista DEC); Mariangela ROMANO (dottore di ricerca DEC); Alessandra ZAMAGNI (ENEA, Bologna e dottore di ricerca in Scienze, Univ. G. dAnnunzio); Daniele MAGAZZENI (Kings College, Londra UK); Pere FULLANA-I-PALMER, (ESCI, Univ. Pompeu Fabra, Barcellona Spagna); Cristina GAZULLA (ESCI, Univ. Pompeu Fabra, Barcellona Spagna); Roberta SALOMONE (Univ. di Messina); Maria PROTO (Univ. di Salerno); Maria Teresa CLASADONTE (Univ. di Catania); Marco Sandrucci (GTA S.r.l, Roma); Paolo MASONI (ENEA, Bologna); Jeroen GUINÉE (CML - Univ. of Leiden Paesi Bassi); Reinout HEIJUNGS (CML - Univ. of Leiden Paesi Bassi); Camillo De Camillis (JRC, Commissione Europea, Ispra, Paul Peeters, University of Applied Sciences, Breda Paesi Bassi); Michele DEL GROSSO (Aptar Spa); Pietro ROSICA (Cometagroup Spa)