Search Google Appliance

Storia delle teorie e delle tecniche contabili

Storia delle teorie e delle tecniche contabili



Descrizione
Linea 1 - L’archeologia industriale marittimo nell’Adriatico centrale: Un primo importante settore di indagine è stato quello relativo allo studio di alcuni aspetti dell’archeologia industriale marittima. Obiettivo della ricerca è stato quello di individuare i luoghi di produzione di beni e di servizi legati al mare che hanno svolto o svolgono tutt’ora un ruolo nell’economia della costa o del vicino retroterra. La tipologia di questi luoghi, o per meglio dire siti è molto articolata in quanto essi rappresentano la testimonianza di una storia diversamente caratterizzata; vale a dire che le differenze rilevate nel paesaggio, nella struttura morfologica ed infine in quella architettonica delle coste adriatiche hanno condizionato e rappresentano la testimonianza dello sviluppo di quelle aree. [Referente: Paola Pierucci]

Linea 2 - La realtà storico economica dell’Abruzzo Molise in età moderna e contemporanea: La seconda linea di ricerca è stata orientata verso lo studio della realtà economica abruzzese e molisana in età moderna, nonché sulle più significative figure di imprenditori che hanno operato nella regione tra il XIX e il XX secolo. [Referente: Paola Pierucci]

Linea 3 - La teoria contabile nel Settecento straniero: Tra la fine del XVIII secolo ed i primi decenni del XIX secolo il nostro paese visse un progressivo impoverimento degli studi in campo contabile e ragionieristico. Nell’Inghilterra di fine Settecento, interessata da una prima fase di crescita industriale, l’esigenza di un metodo di registrazione contabile snello ed efficace, anche se non sofisticato come quello della partita doppia, fu la molla che spinse Thomas Jones a dedicarsi agli studi di contabilità. [Referente: Paola Pierucci]

Responsabile scientifico/coordinatore
Paola PIERUCCI

Settori ERC:
SH1_14 History of economic thought and quantitative economic history
SH6_8 Social and economic history

Componenti DEC:
Paola Nardone
Ada Di Nucci (dottorando)

Altro Personale:
Dario dell’Osa (Ricercatore Univ. di Bari); Marcello Benegiamo (Archivista presso Archivio di Stato di Chieti)